Se diventa invincibile la paura di vivere – l’Espresso

di Roberto Saviano

Schermata 2016-07-29 alle 11.41.45.png

Dato per scontato ormai il trattamento diverso che riserviamo a chi muore in quello che riconosciamo come il nostro mondo, rispetto a chi muore in un mondo che in fondo vediamo solo attraverso le cronache di guerra, stiamo attenti a non farci bastare un hashtag per credere assolto il nostro compito della comprensione. Pregare per, anche simbolicamente, è solo il primo passo verso un’analisi più approfondita perché comprendere significa innanzitutto trovare le differenze e non le similitudini…

via Se diventa invincibile la paura di vivere – l’Espresso

Diffidate degli scrittori vivi – Guido Vitiello – Internazionale

Schermata 2016-07-27 alle 15.42.16

Caro dottore,
vinco la mia ritrosia e le rivelo una mania che ho tenuto nascosta a parenti e amici per anni, direi da quando ho cominciato a leggere libri. Cerco di fargliela breve: ho un’enorme diffidenza nei confronti degli scrittori (di romanzi, in particolare) vivi. Per anni ho letto solo romanzi di morti. Crescendo, poi, ho amato molti romanzi contemporanei, e alcuni li considero pure dei capolavori. Ma gli autori, quelli devo immaginarmeli morti! Altrimenti provo una sorta di imbarazzo misto a senso di colpa che mi impedisce di godere della lettura…

via Diffidate degli scrittori vivi – Guido Vitiello – Internazionale

Lupus in fabula

di Terry Passanisi

Schermata 2016-07-25 alle 09.05.01

Il diritto a difendersi dalla violenza consta nel diritto allo studio e alla cultura, ad un’educazione alla vita e alla comprensione degli altri, delle variegate differenze presenti in tutto il mondo; e non in quello di potersi comprare un’arma, a rispondere alla morte con ulteriore violenza e morte. Filo spinato e muri di hitleriana memoria, secchi d’olio bollente e barricate che neanche nel Medioevo. continua a leggere…

Buon compleanno, Ermanno Olmi.

ermannoolmi
“Il fatto è che ci ritroviamo tutti in balia dell’incasinamento generale, travolti e stravolti da un delirio da paranoia, a correre dietro a un mondo che corre più svelto di noi… Ma dove stiamo correndo? E per quale ragione? E poi, siamo davvero così sicuri di correre dalla parte giusta? O si corre e basta? Quasi che il correre, l’essere dinamici e produttivi, il non ‘sprecar tempo’ fosse già una convenienza in sé, un risultato utile e appagante.”
Ermanno Olmi

L’importanza dei romanzi per l’empatia e lo sviluppo sociale – Le Scienze

donquixotearticle-620x350

Racconti, romanzi, film non sono solo intrattenimento: una rassegna degli studi più recenti sul rapporto tra narrazione e stato mentale conferma che sono importanti strumenti per sviluppare e mantenere attiva la nostra capacità di avere una “teoria della mente” e di essere empatici. La finzione narrativa potrebbe quindi aver avuto un ruolo centrale nello sviluppo delle nostre capacità sociali…

via L’importanza dei romanzi per l’empatia e lo sviluppo sociale – Le Scienze

‘L’arte di buttare’, dal Giappone due libri per liberarci di ciò che non ci serve più – Il Fatto Quotidiano

di Ludovica Scarpa

magico-potere-riordino-1024x568

Le cose sono troppe, sempre. Ci opprimono. Sono stalker, ci perseguitano; hanno un’anima e ci osservano, dagli scaffali, pronte a saltarci addosso. Anzi ci sono già addosso, ci tolgono l’aria per respirare. Sono un’ossessione. E aumentano! Come forse ogni oppressore, in realtà soffrono: soffrono di venir ammassate in armadi, scatole, scatoline e scatoloni; soffrono di non venir usate, di non venir toccate, di non potersi rendere utili.

via ‘L’arte di buttare’, dal Giappone due libri per liberarci di ciò che non ci serve più – Il Fatto Quotidiano

vedi anche I giapponesi si liberano degli oggetti inutili per ritrovare il senso delle cose

Premio letterario: Nati Per Leggere

npl

Grazie al determinante contributo di Regione Piemonte, Città di Torino e Fondazione per il Libro la Musica la Cultura nasce nel 2010 il Premio nazionale Nati per Leggere.

Promosso dal Gruppo nazionale di coordinamento Nati per leggere il Premio nazionale Nati per leggere intende sostenere la migliore produzione editoriale per bambini in età prescolare e riconoscere la creatività e l’impegno degli operatori attivi nei progetti locali Nati per leggere.

via Premio: Nati Per Leggere