Salvatore Olmi, consulente investigativo

da Redazione Downtobaker

Schermata 2016-11-12 alle 20.57.04.png

“Stimolato inconsciamente, mi venne l’istinto di appoggiare la mano destra su una delle mie infami tasche sgualcite vendute al nemico. Mi tornò in mente, perciò, uno degli argomenti che Olmi aveva sviscerato con cura solo qualche giorno prima, durante una delle nostre infinite disamine dell’essere umano. Insinuava come i bugiardi, per qualche refuso del subconscio, tendano a somatizzare le proprie colpe: continuano a mentire a parole ma, agendo inconsapevolmente, ammettono la verità con gli atteggiamenti del corpo. Come un assassino, capace, sì, di mantenere il silenzio sui propri misfatti per decenni, ma che a un certo punto tornasse sul luogo del delitto – che se ne dica in modo proverbiale –, con uno stereo in spalla che suona a tutto volume quel successo della Schola Cantorum di quand’ero piccolo.”

[…]

“Con l’unica fonte di indizi davanti a sé che gli avevo fornito, Olmi si avvicinò in un impeto nuovo e vitale avvinghiando la pipa in radica, sfilandomela letteralmente di mano. I suoi occhi, per un attimo, mi diedero l’impressione di baluginare una glaciale luce propria. Abbandonò il mozzicone di sigaretta nel posacenere, e si mise sotto la luce bianca della lampada più potente con il reperto indiziale sotto il naso. Le sue mani affusolate erano capaci di maneggiare gli oggetti con una certa sensibilità e scaltrezza. Il Consulente Investigativo mi dava l’impressione di assorbire direttamente dai polpastrelli delle dita secche ogni minima particolarità dell’oggetto: tutte quelle che la sensazione tattile era in grado di procurargli.”

Tratto da “Sarai tu a morire” di Terry Passanisi (Downtobaker 2016)

Acquista il romanzo su Amazon.it: http://amzn.eu/g5xrNkr

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...