Racconti Società

Scusarsi

cinicaMente

È ormai tarda sera e, al posto di dormire, mi ritrovo qui, pc e telefono alla mano, a cercare disperatamente l’etimologia di scusarsi. Accade sempre così: ogni qualvolta non riesco a comprendere a pieno quello che sto vivendo mi rifugio nella storia della lingua. Cerco l’etimologia delle parole, la loro storia e la loro trafila, convinta che proprio lì risieda il nucleo di tutto, il senso di quello che sto cercando. E questa sera è toccato alla parola scusarsi.

È stata una settimana molto strana, ricca di colpi di scena, oserei dire. E forse, azzarderei, questi giorni potrebbero rappresentare un po’ una svolta, un momento cardine. Ho scelto l’università e ho mandato la domanda di ammissione, ho preso un gelato con una persona inaspettata e ho fatto quell’incontro che, a essere sincera, stavo aspettando e al tempo stesso evitando da ormai un anno e mezzo. E quindi, mentre da un…

View original post 694 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: