Cinema Letteratura

Gli Anelli del Potere, S01 E03

La Grande Estinzione

Con il terzo episodio di AdP si conferma quello che nei primi due episodi era offuscato dalla magnificenza dei paesaggi, dalla sorpresa nel vedere nuovi scenari, da un orizzonte d’attesa che poi si è ingolfato per sovraccarico di luoghi fantastici. Adesso, invece, l’impressione è netta: la Terra di Mezzo secondo Amazon è una geografia artificiale che non genera mito.

Prima i fatti: le terre sono rappresentate con un display didascalico al limite dell’arroganza, la post-produzione in digitale è così spinta da sembrare un filtro anti-età come in FaceApp. Nella prima trilogia di Peter Jackson la Nuova Zelanda assomigliava ancora a sé stessa. Nella seconda trilogia l’espressionismo nanesco sembra aver contaminato anche i luoghi che, per eccesso di “favolismo”, diventano cartoonistici. Nella serie Amazon questo vettore sembra non solo accettato a mani basse ma spinto, se si può, alle estreme conseguenze. Alla fine ci troviamo di fronte a una geografia che…

View original post 575 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: