Che lingua parlano i fumetti Disney

di Gloria Ghioni

the-little-mermaid-26

I fumetti disneyani fanno parte del nostro divertimento intelligente, da piccoli e da grandi. Siamo abituati a sorridere e a farci appagare dall’arguzia delle storie. Ma quali caratteristiche ha la lingua dei fumetti Disney, e come si è evoluta nel tempo? ilLibraio.it ne ha parlato con Daniela Pietrini.

I fumetti disneyani fanno parte del nostro divertimento intelligente, da piccoli e da grandi. Siamo abituati a sorridere e a farci appagare dall’arguzia di certe storie, ma non pensiamo a chi si occupa di fumetto per lavoro: quanta la fatica? Quante le soddisfazioni? Per indagare questo mondo, entriamo nello studio di Daniela Pietrini, attualmente professore associato di linguistica italiana e francese all’Università di Halle (Saale) e autrice di Parola di papero. Storia e tecniche della lingua dei fumetti Disney (Franco Cesati Editore, 2008).

UNA LINGUA CHE NON SI ACCONTENTA DELLA REALTÀ

“Quello del fumetto Disney non è mai un linguaggio banalmente quotidiano, appiattito sulla realtà, ma un linguaggio che mescola gli elementi del parlato spontaneo con tratti provenienti dalle fonti più svariate, dai linguaggi settoriali ai gerghi e all’italiano letterario, cui si aggiungono tanti neologis[…]

via Che lingua parlano i fumetti Disney? – Il Libraio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...