Eventi Letteratura

“Il lato nascosto”, il nuovo ‘social thriller’ di Pierluigi Porazzi in anteprima a Udine

L'anteprima nazionale è prevista per venerdì 15 novembre alle 18.00 presso la libreria Moderna di Udine.

da Redazione Downtobaker

L’autore

Una giovane donna viene uccisa nel suo appartamento.
Sulla scena del delitto arrivano gli ispettori Alba Leone e Ramon Serrano e il caso a prima vista sembra poter essere risolto in poco tempo: l’assassino ha lasciato il suo DNA sul corpo della vittima e gli investigatori sono convinti di riuscire a identificarlo.
Sembrano quindi non esserci dubbi sul colpevole, ma l’uomo, che è uscito da poco dal carcere, ha un alibi inconfutabile per la sera dell’omicidio.
Nel frattempo gli investigatori si rendono conto che molte persone potevano avere interesse a eliminare la ragazza: personaggi di spicco che la conoscevano, tra cui un giudice, un politico in ascesa e un misterioso e spietato boss della mafia nigeriana, che ha organizzato una rete criminale che si espande in tutto il nord Italia.In una società in cui la mistificazione e la menzogna sono le uniche regole, riusciranno Alba e Ramon a risolvere l’intricato mistero?

Le prove sembrano schiaccianti. Ma la verità sa nascondersi nelle pieghe più oscure dell’animo umano.

— IL LATO NASCOSTO

Pierluigi Porazzi presenterà il prossimo 15 novembre, in anteprima nazionale alla Libreria Moderna di Udine, il suo nuovo e atteso romanzo Il lato nascosto. Laureato in giurisprudenza, Porazzi ha conseguito il titolo di avvocato e lavora presso la regione Friuli Venezia Giulia. È una delle più importanti voci del giallo italiano e per Marsilio ha già pubblicato i romanzi L’ombra del falcoNemmeno il tempo di sognare, in seguito usciti anche, rispettivamente, nelle collane “Noir Italia” (Il Sole 24 Ore) e “Il Giallo Italiano” (Il Corriere della Sera) e Azrael, premiato come miglior romanzo dell’anno nell’ambito del “Corpi Freddi Awards”. Con La Corte Editore ha già pubblicato La ragazza che chiedeva vendetta. Interverrano all’incontro: Paolo Mosanghini, Walter Tomada e il Presidente del Consiglio Regionale Piero Mauro Zanin.

4 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: