Letteratura Racconti

Camera con vista sulla rete

Se continuiamo a tenere vivo questo spazio è grazie a te. Anche un solo euro per noi significa molto. Torna presto a leggerci e SOSTIENI DOWNTOBAKER

Motivi personali

Da un giorno all’altro l’unico palcoscenico possibile è diventato la nostra casa e la vita sociale si svolge in rete. Siamo connessi tutto il giorno, chattiamo e parliamo al telefono più di prima, lavoriamo dal computer e dallo smartphone, ci informiamo e ci svaghiamo sul web: la rete ci ha salvato la vita, almeno quella sociale.

L’epidemia, lo stop di tutte le attività e l’isolamento forzato hanno stravolto tutti.

Io tengo lezioni on line ogni giorno e ho spostato in streaming le serate di reading del ciclo La testa per intrigo. La web cam del computer mi permette di raggiungere allievi, colleghi, amici, pubblico, e tutto ciò è positivo.

C’è anche un lato oscuro, però, che mi inquieta un po’. La mia scrivania, la postazione dove lavoro a casa, il computer stanno nella mia camera. Una camera piena di libri, appunti, ricerche, fogli ma anche di vestiti, effetti personali e…

View original post 120 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: