Arte Cultura

Il “Cristo verde” di Paul Gauguin: Venerdì Santo con una visione originale della crocifissione

Se continuiamo a tenere vivo questo spazio è grazie a te. Anche un solo euro per noi significa molto. Torna presto a leggerci e SOSTIENI DOWNTOBAKER

La sottile linea d'ombra

Quelli che stiamo vivendo sono giorni unici sotto tutti i punti di vista, giorni che ci lasciano molto tempo per pensare, così abbiamo scelto un dipinto altrettanto originale ed evocativo per celebrare con voi questo Venerdì Santo particolare.

Paul Gauguin, Calvario bretone – Cristo verde, 1889

Paul Gauguin, Calvario bretone - Cristo verde, 1889 Paul Gauguin, Calvario bretone – Cristo verde, 1889

Se pensiamo a Paul Gauguin, sicuramente ci vengono in mente le sue esplorazioni polinesiane, generatrici di capolavori dal gusto esotico, mistico e sensuale, in cui giovani ragazze sono ritratte con espressioni indecifrabili e palme e onde diventano protagoniste dei paesaggi.

Invece qui ci troviamo nel nord della Francia, in Bretagna, e il soggetto è quello di una donna in abiti tradizionali che sembra ripararsi dietro la statua di una Crocifissione minimale, mentre sullo sfondo vediamo un paesaggio agricolo che sfocia in un mare blu, solcato da un’imbarcazione. Per capire quest’opera a prima vista enigmatica, dobbiamo esaminare…

View original post 366 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: