Letteratura

Fine di Ottobre

La Grande Estinzione

L’estate della Piccola illusione si è conclusa, la fine di ottobre -Lawrence Wright qui in Italia qualcuno davvero ti pensa-, è arrivata.

Sarà uno “scenario rosa” come dice Taleb, in uno svolgimento comunque tragico. La possibilità che il colore a gennaio fosse diverso era reale. L’esercizio di immaginare il peggio, -spera per il meglio, preparati al peggio- è sempre utile. Siamo stati fortunati anche se qualcuno potrebbe lamentarsi che questa fortuna non è stata abbastanza.

Ieri una persona mi ha chiesto se “moriremo tutti”. Per alcuni è una battuta, anche fondata, magari scaramantica. Per altri ancora è un’ansia che permea le pareti di casa e i gesti una volta quotidiani nell’andare al lavoro. No, è la risposta ovvia. Eppure l’immagine di questa specie di morte mi è stata riferita, esiste e va affrontata. Forse ci sono un paio di esercizi per mitigarla.

Nelle prossime settimane una possibilità si potrebbe realizzare…

View original post 499 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: