Arte

5 quadri per conoscere il Romanticismo e le sue caratteristiche

La sottile linea d'ombra

Se pensate al Romanticismo nell’arte, anche a voi vengono in mente cimiteri invernali, cieli dai colori sgargianti e scene di solitudine o amore contrastato?

Io sono convinta che si tratti di uno dei movimenti artistici più visivi e d’impatto dell’Ottocento, ma che allo stesso tempo per capirlo sia necessario andare oltre questa sua forte valenza estetica, per scoprire come dallo smisurato Illuminismo si sia finiti in un piccolo mondo fiabesco e interiore che celebra un passato idealizzato.

Iniziamo allora da qui, dal contesto storico e culturale che porta alla nascita del Romanticismo.

Siamo tra la fine del Settecento e la metà dell’Ottocento, la rivoluzione industriale sta iniziando gradualmente a trasformare il mondo e nello stesso tempo i governi di tutta l’Europa cercano di giustificare, mantenere e poi ripristinare e loro imperi assolutisti. In questa società in forte crisi, i pittori e scultori di corte si riparano dietro ad un classicismo fatto…

View original post 1.584 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: