Cultura Racconti

La cavalla della Luna

La Grande Estinzione

Così si racconta

Una cacofonia metallica di una voce fasulla occupa il buio.

-Testimonianze titaniche della potenza spaziale dell’Impero -FHT- vede ergersi sopra le rovine dell’arcaica urbe abissina i tre Signa delle stelle -FHT- l’atmosfera sfila cumulonenbi di tempesta come centurie aeree di corazzieri neri inumani a passo romano di parata con sincronismo perfetto -FHT- immortali impronte del Triumvirato Littorio sulla Terra che originò l’uomo e che ne incidono ora il grembo bruno per la nascita del futuro -FHT- in onore della ferita di guerra mortale che perse il Duce -FHT- si aprono orizzonti mai osati -FHT- si attivano servizi di comunicazione e di trasporto con lo spazio -FHT- fervore di rinnovamento pervade il deserto giardino -FHT- il domani è la capitale dell’Impero edificata dal Regime -FHT- nel paesaggio indigeno imperturbato tre trapezoedri che non si possono vedere oscurano tutto -FHT- la loro materia è ambigua -FHT- costruzione primigenia o…

View original post 4.157 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: