Letteratura Recensioni

Ma gli ansiosi si addormentano contando le apocalissi zombi?

Dall’adolescenza all’età adulta, il protagonista del romanzo d'esordio di Alec Bogdanovic cerca con metodo e disciplina di liberarsi dalla depressione, toccando il fondo della miseria umana e diventando sfortunata cavia di se stesso.

da redazione

Cosa hanno in comune un primitivo fuoricorso, un personaggio di The Sims, un cinese troppo basso, Papa Francesco e Nadia Venticentesimi? Contribuiscono tutti alla spirale discendente del protagonista del romanzo d’esordio di Alec Bogdanovic; protagonista condannato alla continua ricerca di una dose di ossitocina. Dall’adolescenza all’età adulta, Alec cerca con metodo e disciplina di liberarsi dalla depressione, toccando il fondo della miseria umana e diventando sfortunata cavia di se stesso. “Gli Ansiosi si Addormentano Contando le Apocalissi Zombie” alterna sagace ironia a momenti di spietata verità, rivelandosi un manifesto generazionale politicamente scorretto che non lascia indifferente il lettore quando si spoglia dell’assurdo e racconta il male della nostra epoca.

“Una pagina al giorno, quanto basta per accedere a una piccola dose di dopamina.”

“Per far avere ai tuoi Sims una vita piena (o quantomeno per non farli morire prematuri) bastava soddisfare i loro bisogni, indicati nel gioco da alcune barre che riporto qui in basso.

  • Fame
  • Igiene
  • Energia
  • Relazioni
  • Comfort
  • Vescica
  • Divertimento

Se hai bisogno di comfort ti serve un divano comodo, per avere un divano comodo devi comprarlo, per comprarlo devi avere i soldi, per avere i soldi devi lavorare, per farti assumere devi avere il Sim in salute, per avere il Sim in salute ti serve il divano di prima. Ripeti ad libitum per tutta l’infanzia e la pre-adolescenza, ed ecco che sei diventato un giocatore provetto.”

Alec Bogdanovic è uno scrittore italiano. Nato a Sofia nel 1992, all’età di 6 anni si trasferisce a Roma con i genitori adottivi. Dopo aver lavorato nell’editoria come traduttore ed editor, debutta nel 2020 con questo romanzo pubblicato da Rogas Edizioni.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: